Oomisoka

In Giapponese il 31 di dicembre si chiama “Oomisoka” e significa “l’ultimo giorno dell’anno”. “Misoka” in passato significava “30 giorni” quindi la fine di ogni mese. L’ultimo giorno dell’anno è il più “grande” quindi “Oo-misoka”. Gli ideogrammi a cominciare dalla sinistra significa rispettivamente: grande la notte nella quale la luna non si vede in cielo, quindi buio giorno-giornata Oggi è … Continua a leggere

Un’altra camminata

Come la fine di ogni anno, anche quest’anno ho cominciatoa camminare vicino a casa. Questa volta sono andato al tempio Imamiya. Ho messo il percorso su google maps:   http://maps.google.com/maps/ms?ie=UTF8&hl=ja&msa=0&ll=35.03474,135.746148&spn=0.011086,0.020084&z=16&om=1&msid=115260561976743911852.00044280d64e801f8bb2c   Ovviamente alle 7 di mattina non c’è quasi nessuno per la strada ma ho visto un gruppo di circa 10 anziani nel tempio che facevano taichi (la ginnastica cinese). … Continua a leggere

Tanta polvere

Oggi io e Elena abbiamo finalmente quasi fnito le pulizie. C’era moltissima polvere specialmente dietro il butsudan ( l’altare di mia moglie ) e sotto il letto. Meno male che la temperatura era temperata e non pioveva. Dopo le pulizie siamo andati a avanti con i compiti per casa di Elena e abbiamo finito quelli di inglese. Come proprio regalo … Continua a leggere

Giornata piovosa

Questa mattina sono uscito per prenotare una camera per le lezioni di italiano e poi sono passato per la libreria per vedere qualche libro sulla lingua giapponese e ho scoperto Shirakawa Shizuka. Morto lo scorso anno a 94 anni era un esperto di ideogrammi giapponesi. Ho notato che molte persone nate all’inizio del secolo riescono a vivere per più di … Continua a leggere

Yakiniku

Oggi siamo andati a festeggiare la fine dell’anno in un ristorante koreano. È venuta anche mia suocera che ha 85 anni. È in gamba, vive da sola e secondo me non è proprio giapponese al 100%, è anche un po’ italiana. Sà apprezzare la vita anche se ultimamente sta troppo a casa. Anche a lei piace la cucina koreana . … Continua a leggere

Giorni di pulizie

Questa mattina sono uscito un po` prima del solito e sono passato per il tempio “heihan jingu”, visto che il cielo era sereno e la luce favorevole ho fatto alcune foto. Erano circa le 9 di mattina e si potevano vedere le persone che facevano le pulizie. Faceva freddo e l’aria era leggermente pungente. Guardando questi giovani ragazzi che lavoravano … Continua a leggere

Buon Natale

Ieri io e Elena abbiamo preparato il tiramisu. Era da tanto che lo voleva fare e siamo riusciti a trovare quasi tutti gli ingredienti vicino a casa. La crema è venuta bene, oggi lo assaggeremo. Adesso mia figlia è impegnata a scrivere le lettere di auguri per il nuovo anno e anche per giocare al nuovo videogioco che si è … Continua a leggere

Un’altra breve camminata

Questa volta ho camminato vicino a casa. E` una strada che percorro quasi ogni giorno e ho messo delle foto con delle spiegazioni.  http://maps.google.com/maps/ms?ie=UTF8&hl=ja&msa=0&msid=115260561976743911852.000441a36e473c77d9163&ll=35.040925,135.768442&spn=0.023085,0.040169&z=15&om=1  La prossima volta cercgero` di prenderne di piu` belle, magari alla sera con le illuminazioni.

kimuci

Oggi vorrei mostrarvi cosa piace mangiare a Elena in questi ultimi tempi. Si tratta di un cibo koreano, chiamato kimuci (scritto kimuchi in Giappone). Si tratta di una verdura con la foglia grande, verde e grossa. Ha una lunghezza di circa 30 cm., viene tagliata a pezzi e poi messa a riposare con una salsa fatta principalmente di aglio e … Continua a leggere

Lezione di pattinaggio e cena

Oggi Elena e` andata a lezione di pattinaggio con tutte le classi della scuola media (erano in 800 circa ). Ovviamente non si e` divertita e si è stancata soltanto. Alla sera siamo andati a mangiare con delle amiche in un ristorante cinese molto buono. Elena si è divertita molto perché è riuscita a parlare con delle persone più anziane … Continua a leggere