Sansha mendan

  Ovvero il consiglio a tre: io, Elena e il professore di ruolo. Si fa due volte all’anno e questa volta è stata la prima per la scuola superiore. Come tutti gli insegnanti diligenti ci ha spiegato come mia figlia dovrebbe rafforzare le materie deboli e studiare più ore a casa. Minimo tre ore al giorno. Entrambi annuivamo ma lo … Continua a leggere

Nebuta Matsuri

  Giorno di mostre fotografiche che continuerà anche la prossima settimana. A dire il vero ero andato anche a vedere la mostra di fotografi giapponesi che si tiene una volta all’anno ma una volta lì mi sono accorto che avevo dimenticato il potrafoglio. Che vergogna ( per non scrivere altro ) ma in un altro piano del palazzo era aperta … Continua a leggere

Un’incontro al tempio

  Questa mattina ci sono stati gli ultimi esami e come ogni volta il dilemma della valutazione si presenta in tutta la sua forza. Ma anche questa volta è andata. Nel pomeriggio avevo intenzione di andare a Tennoji, un grande tempio al centro di Osaka. Non c’ero mai stato e chissà che cosa avrei potuto fotografare. Una volta uscito dalla … Continua a leggere

Modi di dire

  In questi giorni a causa dell’eccessivo caldo, nella regione nord e sud della prefettura di Kyoto si formano delle trombe d’aria e a volte piove forte con tanto di lampi e tuoni. In Italia si potrebbe dire acquazzone o anche temporale ma in Giappone molto dicono “ kitsune no yome iri “. Si dice che il significato derivi da … Continua a leggere

Il gelato e oyako don

  Anche oggi, come ogni giorno da una settimana a questa parte, è stata una giornata estiva. Il cielo è azzurro con le nuvole bianche proprio come quello che si vede nell’anime di Totoro e il caldo pure. Nel pomeriggio sono stato al guardino botanico per fare delle foto, stimolato da una foto che ho visto in un sito: http://photohito.com/photo/458176/ … Continua a leggere

Maleducazione o eccessiva passione?

  Questa mattina sono stato al santuario Yasaka al centro di Kyoto per vedere i preparativi della sfilata di chiusura del festival di Ghion. A dispetto della grande sfilata dei carri alla quale hanno partecipato più di duecento mila persone, questa sfilata è di modeste dimensioni e i protagonisti sono gli abitanti delle varie zone di Ghion. Non avevo molto … Continua a leggere

Breve incontro

  Nel pomeriggio, tra un incontro con un nuovo amico italiano e una lezione privata, sono stato in giro per Kyoto per fotografare ma sarà stato a causa del caldo e dell’ora, erano le due del pomeriggio, c’erano pochissime persone per la strada. Dopo una trentina di minuti di cammino e di sudore mi sono fermato davanti a un cantiere … Continua a leggere

È andata

  Questa mattina ci siamo svegliati con una scossa di terremoto del terzo grado nell’area del Kansai e con epicentro nella città di Nara. Elena doveva ancora preparare la valigia per il ritiro di studio di quattro giorni e ogni vaolta che metteva una maglietta sbuffava perché non voleva andarci. Tutto come da copione. Mi ha madato il messaggio dall’albergo … Continua a leggere

Anche oggi una bella giornata

  Uscire di mattina presto e andare in centro in bicicletta dà quasi una sensazione di libertà. I templi e i santuari sono vuoti e silenziosi, quando ci passo davanti ne sono molto attratto quasi mi stessero chiamando. È da molto che non ci vado, che siano arrabbiati? Nel pomeriggio sono stato a Osaka per incontrare uno chef di un … Continua a leggere