E` ritornato a funzionare tutto

Dopo circa un anno sono finalmente riuscito ad entrare nel mio blog e a poter scrivere questo post.

Ho continuato i post quasi giornalemente sull’altro blog:

http://ciaodakyoto.net/

adesso vedo come riesco a gestirli entrambi. Di seguito aggiungo i post di oggi:

——————————————————————————————-

Sopra la panca la capra campa, sotto la capra la capra crepa. Volevo insegnarlo ai bambini ma non mi avrebbero capito. O forse si?

Nel treno per Osaka: “ Ma i bambini a cui ho insegnato la morra cinese in italiano e il giro giro tondo, fra un anno si ricorderanno di questa esperienza?” Molti genitori erano li con la cinepresa (parola morta, adesso è “la fotocamera”) a filmare (anche questa!! Forse è meglio “registrare”) i giochi e i loro pargoli mentre si divertivano. Quando avranno vent’anni, o prima di sposarsi, faranno un video ricordo e magari includeranno anche uno spezzone del “giro giro tondo”. Nella teoria del caos, un battito d’ali in Asia fa nascere un ciclone sull’oceano atlantico. La Nina ha fatto sciogliere le calotte polari e fra alcuni anni pure Venezia o sarà sotto il mare o chiuderanno le bocche di porto per sempre. Che effetto potrà fare in futuro il “giro giro tondo” di domenica scorsa? Forse l’effetto è già avvenuto ma nessuno se ne è accorto.

Le parole. Qui a volte le chiamano “kotodama” e a volte “shu”. Le parole hanno anima, vivono e sopravvivono. Una parola adesso può e sicuramente cambia il percorso della cita. Gli inglesi le chiamano “meme”. 

————————————————————————————————

Bentornato!!

E` ritornato a funzionare tuttoultima modifica: 2012-02-22T15:54:30+00:00da fabiokyotese
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “E` ritornato a funzionare tutto

  1. ciao fabio!seguo da tempo con interesse il tuo blog e vorrei farti i complimenti!^_^
    vorrei inoltre chiederti come e se è possibile per una ragazza occidentale fare volontariato come Miko in un tempio di Kyoto…
    ti ringrazio moltissimo e continua così!

    Vale

  2. Cara Vale

    a dire la verita` non lo so. E` la prima volta che qualcuno me lo chiede.
    Provero` a chiedere in giro e penso che uno dei requisiti necessari sia quello di parlare il giapponese.

    Aspetta un po’ per favore.

    Mata ne

    Fabio

  3. Ciao Fabio!

    grazie mille per la risposta, io sto facendo un corso di lingua appunto per partire l’anno prossimo e fare l’esperienza di qualche mese, sperando che diventi sempre più lingua la mia permanenza… 🙂

    grazie ancora!aspetto tue notizie!

    Vale

Lascia un commento