Wa ( seconda parte )

“ Quando i clienti tardano a rientrare sono sempre preoccupata. Lo so che sembra stupido ma sono fatta così. ” sono le parole della mia amica quando mi ha detto quanto le stesse a cuore questa sua nuova guesthouse. Vuole dimostrare l’ospitalità di Kyoto, “ omotenashi ” in tutti i modi possibili. Non si tratta solo di lei ma anche … Continua a leggere

Wa ( prima parte )

Quando si entra in uno spazio nel quale non si ha dimestichezza si è sempre molto sensibili a tutto ciò che ci circonda. Non si riesce bene a inquadrare l’ambiente con i parametri usuali e si cercano dei punti in comune con l’ambiente abituale per avere almeno un appiglio e poter realizzare dove ci si trova. È quello che mi … Continua a leggere