Un sogno o un progetto

  C’è un ristorante italiano a Kyoto nel quale ancora tanti anni fa, quando ero giovane e appena arrivato a Kyoto, facevo il part-time come cameriere. Si guadagnava quel poco che bastava, si mangiava dell’ottima cucina cosa rarissima al tempo, e si potevano incontrare molte persone appassionate dell’Italia. Lo chef era ed è appassionato di cucina italiana e di italiani. … Continua a leggere

Darsi da fare

  Nel pomriggio sono stato in un ristorante italiano a Umeda, dove conosco lo chef e il direttore, per fare un po’ di pubblicità per i corsi di italiano. Purtroppo lo chef non c’era ma ho potuto parlare con il direttore. Persona in gamba mi fa “ Fabio mi dispiace ma da dopodomani andrò a lavorare in un altro ristorante … Continua a leggere

La nutella

Cielo terso anche questa mattina, la temperatura era un po’ più alta di ieri, si stava bene anche senza essere imbottiti fin sopra ai capelli. Le ultime nengajo sono state stampate e spedite, speriamo arrivino per il primo di gennaio. Anche oggi siamo andati in centro perché un amico chef di un ristorante italiano ha invitato Elena a mangiare, è … Continua a leggere