885

Il vento si è fatto più freddo, quasi pungente. Speriamo che questo tempo non duri più di qualche giorno, ma si sà, l’autunno e una stagione capricciosa: cielo terso un’ora, cielo nuvoloso con raffiche di vento gelido un’altra. Tutti si sono già preparati e le prime sciarpe e guanti fanno mostra di se sui colli e sulle mani dei giovani … Continua a leggere

Touzan mishoryuu

È stata la terza mostra di ikebana in meno di un mese. Ospitata nel tempio Honnouji, le opere e l’ambiente si stimolavano a vicenda. Forse la più appariscente è stata l’opera dal titolo: “ Cuore di fuoco “, rossa in un vaso nero chiaro faceva salire involontariamente le emozioni più recondite al solo guardarla. Appena entrato, mi sono tolto le … Continua a leggere

Shichi go san ( sette cinque tre )

Oggi in molti templi e santuari in tutto il Giappone si sono viste sicuramente molte famiglie portare i propri figli e figlie per ricevere la protezione della loro crescita dagli dei. Mi ricordo quando Elena aveva meno di tre anni e mia moglie mi disse : “Dobbiamo portare Elena al santuario per pregare gli dei per il suo futuro. Si … Continua a leggere

La dieta alle banane

In questi mesi sembra che la dieta a base di banane stia continuando ad avere successo tra le donne giapponesi. Due banane alla mattina per colazione e poi puoi mangiare quello che vuoi, riuscirai sicuramente a dimagrire. Forse è meglio andare dall’oracolo con la palla di cristallo, mi sembra una soluzione più salutare e meno costosa. Oggi, parlando con una … Continua a leggere

Lezione di italiano ai grandi magazzini

In questi giorni ai grandi magazzini Hankyu di Osaka si sta svolgendo una fiera di prodotti italiani che vanno dal parmiggiano ai gioielli. Circa un mese fa sono stato invitato a presentare i miei corsi di italiano facendo una lezione davanti ai clienti e anche raccondando brevemente la storia e i prodotti di due città italiane: Parma e Modena. La … Continua a leggere

Ghion

A Kyoto c’è una zona “speciale”, meta di tutti i turisti, sia stranieri che giapponesi. Si chiama Ghion. È speciale perché le case, le abitudini e i costumi sono quelli tradizionali, del passati, ma sempre con un tocco di moderno. A dire il vero, in passato ci sono stato soltanto una o due volte ma mai per “esplorare” il posto, … Continua a leggere

I coralli, Tokyo e Miyanmar

Sono stati i tre temi delle mostre fotografiche al Canon plaza e al Nikon salon. Alla mostra sui villaggi intorno a Miyanmar sono riuscito a parlare con il fotografo, curioso di sapere perché io sapessi parlare il giapponese. Si chiama Matsuura, ha cinquant’anni e fa il fotografo professionista da circa trenta. Oltre alla fotografia come lavoro, circa otto anni fa … Continua a leggere

Ikenobo

In questi tre giorni sono andato a vedere la mostra di ikebana a Ikenobou, forse la setta di ikebana più antica del Giappone, a seconda di mia suocera. Purtroppo in tutti e tre le giornate c’era una marea di gente che andava e veniva, faceva le foto e scappava, oppure faceva squillare a lungo il telefonino nella borsa pur di … Continua a leggere

Kamigamo jinja

Questa mattina, tanto per cambiare il percorso e vedere un panorama diverso, sono andato fino a Kamigamo jinja ( o santuario Kamigamo ). Si trova a circa quaranta minuti a piedi, in direzione nord da dove abito. Tempo nuvoloso e poche persone per la strada. Tutti i negozi erano chiusi e le uniche persone che vedevo erano anziani con il … Continua a leggere

Wikipedia e beneficienza

È accaduto circa due giorni fa. Mia figlia stava controllando qualche informazione su wikipedia quando ha trovato la pagina delle donazioni e mi ha chiesto cosa fosse. Ho spiegato che loro non guadagnano con la pubblicità ma con delle forme di beneficienza e soprattutto con il supporto tecnico, scientifico e letterario di milioni di persone. Visto che usa wikipedia ogni … Continua a leggere