Mostra delle opere dell’universita Kyoto Seika

gattoGrande.jpgIn febbraio e marzo ci saranno molte mostre di opere dei laureati delle università dell’arte in tutto il Giappone e oggi sono andato a vedere la prima della serie. Si tratta dell’università Seika che si trova a nord di Kyoto.
Prima esperienza nella mia vita, è stata rinvogorante anche se non sono riuscito a vederla tutta.
Sculture, fumetti, opere in tessuto, quadri stile occidentale e orientale, film e video, progetti di urbanistica in miniatura. Tantissima fantasia, esplosione di colori e di forme
Appena entrato mi sono trovato davanti a un gatto nero, enorme.che incuteva in certo timore con i suoi occhi spalancati. Un cubo, fatti di cubetti più piccoli fatti a loro volta dalle mine delle matite che si comprano in cartoleria. Le forme cambiavano bambinoPaura.jpgrispetto all’angolatura con la quale lo si guardava.
Un bambino con quattro gambe, due più grandi e due più piccole, il volto da far terrorizzare chiunque e sotto di lui una statuina di un uomo. Chissà che cosa avrà voluto dire l’autore con questa opera. Il tutto intitolato “standing”.
Un letto con sotto le coperte una luce fioca che lampeggiava a lento ritmo, le sagome di una donna incinta e il titolo “The signal of life” era eloquente.
Una tavolo coperto di tazze e teiere, tutte a ciascuna erano attaccate delle sagome che raffiguravano le gambe o le braccia, le teiere avevano la forma di una testa. Chissà che gusto avrà il caffè benuto da una di queste tazze.
tazze2.jpgIl tutto è ancora un po’ confuso specialmente la parte visiva del secondo piano, quella dei quadri e delle opere in tessuti. Ci tornerò domani.

Mostra delle opere dell’universita Kyoto Seikaultima modifica: 2009-01-30T13:48:20+01:00da fabiokyotese
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento