La vecchiaia?

sakura5.jpgOggi, dopo anni, sono andato a correre per alcuni minuti nel parco vicino a casa. Mi sentivo più stanco del solito e quando sono arrivato a casa ho provato una leggera fitta al fondoschiena. Che sia la vecchiaia? Oppure il corpo che sta riscoprendo se stesso? Spero vivamente nella seconda ipotesi.
Intanto oggi ho mostrato il libro sul fenomeno dell’acqua alta a Venezia che il fotografo di Tokyo mi aveva regalato giovedì scorso. In passato avevo provato a spiegarle che tipo di città fosse ma non riusciva a concepire una città senza strade e automobili. Grazie al libro è riuscita a farsene un’idea e mi ha fatto alcune domande del tipo:” Ma gli anziani come fanno a sakura3.jpgviverci? ”, “ Ma non fa freddo? “. Ho provato a risponderle al meglio ma sono contento che sia riuscita a capire che tipo di vita si debba fare a Venezia. Il potere dell’immagine.
Oltre alle foto dei ciliegi che continuo a prendere imperterrito ( domani sarà il turno dei ciliegi del castello di Osaka ) sono andato in centro per comprare della carta per la stampante. Quando sono entrato ho trovato alcuni francesi che gironzolavano e andavano in giro chiedendo qualcosa. Scendendo le scale sono stato puntualmente fermato dalla madre di una famiglia e mi fotografi.jpgha chiesto, in inglese, dove potesse trovare dei piccoli robot tipo gatti o insetti. Ci stavo pensando quando lei, che forse non aveva molto tempo, mi ha chiesto di chiedere al commesso del negozio dove si potessero trovare questi giocattoli. Quando si dice le mamme ( il padre seguiva tutto quello che faceva la moglie ). La figlia che avrà avuto una ventina d’anni era dietro di lei e mi guardava con due occhi supplichevoli. Alla fine sono riuscito a indirizzarli a dei grandi magazzini. Avrei voluto accompagnarli ma sembravano molto di fretta. Simpaticissimi!!!

La vecchiaia?ultima modifica: 2009-03-30T14:21:47+02:00da fabiokyotese
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento