Modi di dire

 

In questi giorni a causa dell’eccessivo caldo, nella regione nord e sud della prefettura di Kyoto si formano delle trombe d’aria e a volte piove forte con tanto di lampi e tuoni. In Italia si potrebbe dire acquazzone o anche temporale ma in Giappone molto dicono “ kitsune no yome iri “. Si dice che il significato derivi da un quadro di Katsushika Hokusai nel quale viene raffigurata una fila di volpi (kitsune) per una cerimonia di matrimonio mentre, all’improvvisa pioggia. In alcune regioni invece segna l’apparire dell’arcobaleno o della nebbia

Nel dizionario dei proverbi italiani ho trovato:

Quando piove col sole si marita la volpe (p.1106, n.1545)

Tra le cose strane che si ritiene accadano quando il sole e la pioggia si sovrappongono c’è anche il matrimonio delle volpi. In Giappone esiste la stessa credenza e il regista Akira Kurosawa ne prese spunto per il primo episodio ( sole attraverso la pioggia ) del film Sogni (1990)

Fa comunque molto caldo e oggi quando Elena è tornata a casa sembrava visibilmente stanca. Aveva partecipato alla riunione nella stanza del circolo della letteratura ( per cui dovrà scrivere delle storie di paura e qui chiedo a quanti pazientemente mi seguono se conoscono qualche storia di paura da poter condividere. Le tradurrò e spero ne prenda ad esempio qualcuna ), questa si trova in un sotterraneo, le finestre sono assenti e l’aria condizionata non funzionava tanto bene.

Non finirò mai di preoccuparmi.

 

Modi di direultima modifica: 2010-07-26T15:38:22+02:00da fabiokyotese
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento