Mostra d’arte

 

opere1.jpgIeri sono stato in centro con Elena perché voleva comprare alcuni libri e fare una passeggiata in centro. Visto che questa mia amica, Inoue Akane, ha questa sua esposizione di opere ho pensato di portarci anche mia figlia per sentire che cosa ne pensava. All’inizio era un po’ restia ma dopo aver insistito molto sono riuscito a portarla.

Quando siamo entrati la mia amica non c’era così Elena si è potuta sbizzarrire nei commenti, tutti positivi. Ha iniziato ad analizzare i quadri e anche a spiegarmi perché le piacessero.Si è anche innamorata di due quadri. Uno del monteopere3.jpgFuji con colori azzurri e una specie di arcobaleno. Un altro di figure ma con il volto coperto. Il tutto le ha dato una sensazione di allegria e di pace. Una volta usciti per andare a bere qualcosa siamo passati davanti a un’altra galleria dove c’era una mostra di opere di calligrafia giapponese e Elena è entrata di sua spontanea volontà. Lì abbiamo fatto il giro in meno di cinque minuti ma mi sa che andare peropere4.jpggallerie le faccia molto bene.

Usciti poi siamo andati a bere qualcosa. Di domenica, in centro, con la pioggia, è impossibile trovare dei cafè tranquilli. Almeno sembrerebbe ma guardando in alto, cosa che pochissime persone fanno, sono riuscito a scovare un cafè o negozio di e giapponesi. Quando siamo entrati non c’era nessuno nonostante l’ottima posizione. Così seduti accanto a una grandissima finestreakane.jpgche fungeva da parete, guardavamo le persone che passavano mentre continuavamo il discorso dell’altro giorno.

Prima di tornare a casa siamo passati ancora per la galleria così sono riuscito a fare alcune foto della mia amica (quella in centro, la ragazza a destra si chiama Imamoto Ayako, un anno più giovane di Akane e anche lei artista laureatasi lo scorso anno. Metto il link alla sua pagina dove potete trovare moltissime sue opere) e delle opere.Ho chiesto a mia figlia di spiegare le sue sensazioni all’artista ma a quel punto si è un po’ vergognata. Non si può avere tutto dalla vita.

La mostra durerà fino a domani poi le se ne tornerà a Ooita a lavorare. Mi ha detto che vorrebbe fare uno stage di un mese in Italia (o in un altro paese) per poter fare le sue opere sul luogo. Per il momento non ho ancora nessun collegamento con le università o le gallerie in Italia e in Europa ma vorrei aiutarla.

 

Mostra d’arteultima modifica: 2010-10-04T12:43:36+02:00da fabiokyotese
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento