Selezionare e ordinare

  Questa mattina ho scritto una lettera a un amico fotografo appassionato giapponese per scusarmi di non essere stato presente all’incontro annuale di fotografia indetto dalla Canon. Prima di partire per Venezia gli avevo mandato una lettera nella quale gli promettevo di esserci. Per “scusarmi” ho pensato di stampare alcune foto che ho fatto a Venezia e a Murano e … Continua a leggere

Una coppia di fotografi

  Nel tardo pomeriggio di oggi sono stato ad una mostra fotografica alla Canon Gallery. Sono riuscito a parlare con la fotografa, signora anziana ma grintosa e spigliata. Subito dopo essere uscito dalla mostra sono passato per la stanza accanto a vedere le fotografie dei corsi della Canon. In fondo, seduti sul piccolo bordo interno della finestra c’era una coppia … Continua a leggere

Canon

Questa mattina sono partito per Osaka per partecipare alla presentazione della nuova macchina fotografica della Canon. Appena arrivato alla stazione della linea provata Hankyu, mi sono fermato perché davanti alle biglietterie automatiche c’erano delle file lunghe trenta persone e passa. Che fare? Cercando una soluzione mi sono ricordato di un negozio che vende biglietti a basso prezzo. Alla fine sono … Continua a leggere

885

Il vento si è fatto più freddo, quasi pungente. Speriamo che questo tempo non duri più di qualche giorno, ma si sà, l’autunno e una stagione capricciosa: cielo terso un’ora, cielo nuvoloso con raffiche di vento gelido un’altra. Tutti si sono già preparati e le prime sciarpe e guanti fanno mostra di se sui colli e sulle mani dei giovani … Continua a leggere

I fotografi ( seconda parte )

All’inizio, l’angelo, non l’ho scorto subito. Ero immerso nei miei pensieri, nella conversazione con il fotografo Oota e su ciò che aveva detto. Sono entrato nella galleria, illuminata da neon bianchi. Confrontandola con Canon plaza sembrava fosse bianca splendente. C’erano molte persone e guardando attentamente quasi tutte erano anziane, tutti avranno avuto più di sessant’anni. Alcuni erano seduti, altri in … Continua a leggere

I fotografi ( prima parte )

Aspetto sempre con gioia il martedì perché mi da la possibilità di prendere il treno alla mattina presto e di vedere come si comportano i passeggeri durante il viaggio. Molti di loro, anche questa mattina, sonnecchiavano in piedi o seduti. La ragazza seduta proprio di fronte a me aveva un libro aperto tra le ginocchia ma anche lei è stata … Continua a leggere

Kyoto a Osaka

Venerdi = Canon plaza + Nikon plaza È la nuova formula matematica che ho scoperto proprio ieri. La testa di Kitajima mentre affiora dall’acqua, bocca aperta e occhiali che lo fanno sembrare Neo del film Matrix. I membri della squadra femminile di softball tutte accovacciate con la medaglia d’oro tenuta alla mano sinistra, un sorriso fiammante ma allo stesso tempo … Continua a leggere