Rakugo

  Ieri sera quando sono tornato a casa Elena stava domrmendo. Di solito dorme quando è stanca oppure quando è sotto pressione o sotto stress. Cenando ho cercato di farla parlare e dopo mezzo’oretta sono venuto a sapere che in mattinata aveva parlato con il suo professore di ruolo riguardo ai suoi voti e all’iuniversità in cui potrebbe entrare basandosi … Continua a leggere

Ditta di obi

  Il titolo di questo post è riduttivo ma cercerò di rifarmi con la spiegazione di ciò che ho capito. Ancora un mese fa, forse più, ero andato a trovare una signora proprietaria di un negozio di kimono e di obi perché avevo perso l’indirizzo del suo blog che scrive instancabilmente ogni giorno. Mi piace il suo modo di scrivere, … Continua a leggere

Kimono

Anche oggi il tempo è stato benevolo anche se mi sento ancora un po’ stanco dalla giornata di ieri. Infatti con delle studentesse e con Elena siamo andati prima a mangiare la pizza e poi il gelato in una gelateria di un amico italiano. Il tutto troppo buono ma anche pesante così la solita insalata di ogni giorno mi è … Continua a leggere

Seijin shiki ( seconda parte )

Alla cerimonia di ieri, gironzolando per far fotografie, ho attaccato bottone ( si può ancora dire? ) con un gruppo di anziani fotografi. All’inizio sembravano un po’ restii a parlare ma poi si sono sbottonati. era la loro prima “ escursione “ a questo tipo di cerimonia e si vedeva che non sapevano come fotografare. Prefervano usare i teleobbiettivi per … Continua a leggere

Seijin shiki

Come lo scorso anno, anche oggi sono stato al seijin shiki. Si può essere distratti e io lo sono più di tutti. Infatti pensavo di aver letto che la cerimonia della attina iniziasse alle dieci così sono arrivato trenta minuti prima per vedere il cartello con scritto: la prima parte inizia a mezzogiorno. Sprofondare nell’autocommiserazione? I primi secondi di tempo … Continua a leggere

I colori dell’autunno

Dopo una lezione al mattino, sono andato ad ascoltare un seminario sul periodo Meiji di Kyoto e più precisamente sulla storia della costruzione del santuario Heian Jinguu. Il tema era incentrato sulla perdita di splendore della città e la conseguente perdita di spirito da parte dei cittadini dopo che l’imperatore era andato a stabilirsi a Tokyo. Periodo molto movimentato con … Continua a leggere

Kimono festa

Facendo attenzione alla pubblicità che pende nei vagoni della metropolitana ho notato un piccolo poster con scritto “Kimono festa” (1 e 2 settembre) in lettere occidentali. Ci sono stato questa mattina. A dire la verità mi aspettavo qualcosa di più … vivo, animato ma come succede quasi sempre a Kyoto, tutto era tranquillo. C’erano le esposizioni di kimono, obi e … Continua a leggere