Pensieri sul sistema sanitario

Da bambino, dopo che mio padre aveva comprato la prima tv a colori, spesso mi divertivo a cambiar canale di continuo, era come un raptus continuo ma mi piaceva moltissimo farlo. In america lo chiamano zapping ma ai nonni proprio non piaceva. Spesso cercavano di confondermi le idee dicendomi che se avessi cambiato così spesso canale la televisione si sarebbe … Continua a leggere

La pensione, la sanità e un sorriso

Come ogni fine mese, anche oggi sono andato all’ufficio postale per pagare le tasse mensili della pensione e della sanità. Entrambi crescono di anno in anno sebbene non mi ammali e l’età pensionabile sia ancora lontana. Sono entrato, ho estratto dal distributore automatico di biglietti il numero 219 e mi sono seduto aspettando la chiamata della gentile impiegata. Questo rituale … Continua a leggere